Budapest appartamento in affitto, appartamenti fitto Budapest, appartamenti economici a Budapest - Informazioni generali Budapest

Informazioni generali - Budapest

Clima
Budapest, situata nella zona temperata, ha un clima continentale. Luglio e agosto sono i mesi più caldi delle quattro stagioni – la temperatura può raggiungere anche i 28-30 gradi centigradi. I due mesi più freddi sono dicembre e gennaio quando il termometro può segnare addirittura meno15 gradi centigradi. Le ore di sole al giorno superano le otto tra aprile e settembre.
Il fuso orario è quello valido per l’Europa Centrale: GMT + 1 ora. Durante l’orario estivo, da marzo a fine ottobre: GMT + 2 ore.I giorni di riposo e le feste nazionali sono il 15 marzo, 20 agosto, 23 ottobre, 1 maggio, in più secondo il calendario cristiano: 1 gennaio, domenica e lunedì di Pasqua, domenica e lunedì di Pentecoste, Ognissanti, Natale e il secondo giorno di Natale.

Elettricità
In Ungheria la rete elettrica funziona a 220 Volt, le prese elettriche sono quelle regolari a due spine di tipo continentale

Telefono
Il prefisso di Ungheria è 36, quello di Budapest è 1. Per le chiamate a lunga distanza entro il paese, il prefisso è 06. I numeri di telefono di Budapest sono di 7 cifre, mentre quelli di provincia hanno otto cifre, contando anche il prefisso della zona. Per le chiamate internazionali fatte dall’Ungheria bisogna comporre lo 00, aspettare il segnale delle chiamate internazionali, dopodiché il prefisso del paese e della città, e quindi il numero desiderato. I telefoni pubblici operano con monete a pezzi da 20, 50 e 100 HUF oppure con la scheda telefonica. La scheda si può comprare nelle tabaccherie, negli uffici postali, dal benzinaio oppure dal giornalaio. Nei giorni di riposo e di notte gli apparati contano con delle tariffe ridotte. I numeri dei cellulari sono di nove cifre, e hanno il prefisso di 20, 30 o 70 che si compone dopo il 06.

L’arrivo
Gli aeroplani arrivano all’aeroporto di Ferihegy, a 15 km dal centro storico. Il Ferihegy 1 è sotto ricostruzione, é aperto al pubblico prevedibilmente nel settembre del 2005. Attualmente il terminal A di Ferihegy 2 è la pista di atterraggio e di decollo degli aeroplani della compagnia ungherese Malév, il terminal B invece è a disposizione delle compagnie aeree straniere, tra cui dei voli „a basso costo”. Centro informazioni dell’aeroporto: (+36-1) 296-9696, informazioni sui voli: (+36-1) 296-7000. servizio ricerca dei bagagli: Ferihegy 2A (+36-1) 296-8108, (+36-1) 296-7217. Ferihegy 2B (+36-1) 295-3480, (+36-1) 296-7948. Prenotazione telefonica ai voli Malév: (+36-1) 235-3888.
Nell’aula di arrivo possiamo trovare gli uffici delle maggiori imprese che si occupano di noleggio automobili. L’Airport minibus è popolare ed economico, porta i passeggeri in qualunque parte della città per un prezzo conveniente. Servizio Airport minibus: (+36-1) 296-8555.

Trasporto
La rete di trasporto pubblico della capitale si forma di linee di autobus, filobus, tram, metropolitana e treni di interesse locale (HÉV). Gli autobus, i tram e i filobus circolano tra le ore 4,30 e 23,00. Le tre linee metropolitane si incrociano in piazza Deák. I treni si seguono ogni 2-15 minuti, a secondo della parte del giorno, dalle ore 4,30 alle 23,10. I treni di interesse locale (HÉV) portano i passeggeri sull’isola di Csepel, a Ráckeve, nella parte meridionale della città, e anche a Szentendre e Gödöllő.

I biglietti si possono acquistare alle stazioni di metropolitana, dai distributori automatici, nelle tabaccherie o dai giornalai. Il biglietto è valido per l’intero percorso sui seguenti mezzi: autobus, filobus, metropolitana, tram, treno ad ingranaggio e sul HÉV, ma solo entro i confini amministrativi di Budapest. Esiste inoltre il biglietto combinato, quello di sezione, il biglietto giornaliero, il biglietto turistico valido per tre giorni, biglietti a dieci e a venti pezzi. Consigliamo di scegliere sempre la soluzione più conveniente. (informazioni: www.bkv.hu) Prima di iniziare il viaggio, bisogna convalidare il biglietto con l’aiuto del convalidatore automatico. I controllori, con una fascia bracciale e provvisti di tessera con foto, possono chiedere il biglietto sui mezzi di trasporto oppure alle uscite delle metropolitane.

Taxi
Circolano con targhe gialle e con la scritta „taxi”. Sono obbligati ad usare il tassametro che, a sua volta, emette lo scontrino. La somma da pagare è il totale della tariffa di base, la tariffa del chilometro e il costo dell’attesa. La mancia di solito equivale al dieci per cento del prezzo di trasporto, a secondo della soddisfazione del cliente.
La somma da pagara è composta da tre parti: tariffa base (di giorno 300 al massimo, di notte 420 Ft al massimo), si paga poi per i chilometri realizatti (di giorno 240 Ft al massimo, di notte di 336 Ft), esiste poi la tariffa di  attesa usata se la macchina è ferma o va con meno di 15 km orari. Questi prezzi sono Calmierati, le grandi imprese lavorano con tariffe molto piú basse. Vale la pena di imparare i loro numeri telefonici, perchè i tassí ordinati per telefono costano meno di quelli fermati per la strada